QuiFranchising

Tutto il mondo del franchising

Franchising: la ristorazione è regina?

2 min read
ristorazione

Approfondimento – fra le attività in franchising quale settore presenta i maggiori tassi di crescita?

Se si vuole aprire in franchising è quasi banale dire che con il cibo ci si può racimolare discreti gruzzoletti. Basti pensare che il settore della ristorazione è il primo per quanto riguarda l’occupazione.

Essendo un business sempre in forte crescita, aprendo un franchising con pizzerie, piadinerie, ristoranti, vendite di prodotti alimentari tipici e quant’altro possa riguardare il settore “food” si ha, nel 99% dei casi, un riscontro positivo con un guadagno assicurato.

Indipendentemente dal franchising.

La ristorazione in Italia ha avuto, nel 2018, un incasso che sorpassa gli 80 milioni di euro.

Il riscontro positivo si può quindi notare anche nelle catene di franchising del bel paese che si dedicano al settore della ristorazione.

Tuttavia, uno dei problemi più frequenti che incontra un franchising dedicato alla ristorazione è la cosiddetta “food safety”.  Significato? Nello specifico si tratta della procedura di lavorazione dei cibi che, se non rispetta le regole previste, rischia di risultare sospetta e non conforme alle norme salutari italiane.

Ristorazione nel franchising e “know how”

Rispettare le norme alimentari previste è oggi un must.

Qualcuno ricorderà cosa capitò ad uno dei franchising più famosi del mondo, McDonald’s (forse il capostipite della formula diffusa di affiliazione) che venne accusato di utilizzo di materie prime improprie per la realizzazione dei cibi (come esplicò, nell’oramai lontano 2004, il documentario “Supersize Me”).

Il “know how” è fondamentale in questi ambiti, in quanto la consapevolezza della realizzazione dei cibi è alla radice di un franchising di successo nell’ambito della ristorazione.

Un progetto chiaro. con prodotti tendenzialmente artigianali e realizzati in linea con il regolamento “salutare” della ristorazione moderna.

Questo in prospettiva è la catena che avrà vita più facile.

Tuttavia, il settore della ristorazione ha difficilmente conosciuto periodi di crisi.  E di conseguenza le migliori piattaforme di franchising che, anche grazie alla rete, si sono sapute rinnovare, ricreandosi un’identità spesso orientata ad una cultura biologica e rispettosa della salute della clientela.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *