QuiFranchising

Tutto il mondo del franchising

MariJane: canapa light sotto forma di e-commerce

2 min read

La canapa light è sempre più diffusa, anche in ambito di franchising e, inaspettatamente, in ambito e-commerce. MariJane è un franchising dedicato alla vendita della canapa light in via “digitale” e nasce nel 2016, a pochi chilometri da Trieste, non in Italia, bensì in Slovenia.

Dopo essere cresciuta esponenzialmente nei territori dell’est Europa (Slovenia, Croazia e Ungheria), recentemente l’attività è andata a diffondersi anche in Italia con la modalità del dropshipping.

Aprire in franchising con MariJane

Aprire in franchising con MariJane significa aprire un e-commerce e vendere direttamente i suoi prodotti, senza avere un magazzino di proprietà. Ma chi spedisce la merce? Ci penserà la casa madre ad imballare i prodotti venduti e spedirli!

L’affiliato dovrà poi comprare la merce che desidera rivendere dal proprio e-commerce. Basterà poi settare il sito caricando immagini, prezzi, descrizioni e quant’altro possa essere utile per i futuri clienti.

Costi per aprire un franchising MariJane

Quali sono i costi per aprire in franchising con MariJane? Viene richiesto un investimento minimo di 2.900 euro, senza nessun tipo di royalties da corrispondere mensilmente e senza nessuna tassa d’ingresso.

Come accennato, si dovrà naturalmente comprare i prodotti all’ingrosso per poi rivenderli, proprio come un negozio tradizionale. Insomma, se pensate che la canapa light e il dropshipping siano una formula vincente, MariJane è un’ottima proposta di franchising.

  • Anno di nascita del marchio: 2016
  • Punti vendita attivi: non specificato
  • Investimento richiesto: 2.900 €
  • Fee d’ingresso: no
  • Royalties: no
  • Servizi e Strumenti a supporto: spedizioni ed imballaggi gestiti dalla casa madre
  • Sito del franchising: https://marijane.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.